Les journées des plantes de Chantilly (ex Courson) 2019

 

Un Tour di 4 giorni, in compagnia di un esperto botanico, alla scoperta del bellissimo domaine de Chantilly, nel quale da qualche anno è stata trasferita la mostra floreale di Courson.

Tra le varie visite previste desideriamo ricordare: il Giardino di Monet a Giverny, il Castello Malmaison e il suo giardino, l'Abbazia di Royaumont, il giardino di Le Sidaner a Gerberoy e il Giardino di Van Beek a Saint Paul. E' prevista, inoltre, una visita guidata di Parigi.

Legato strettamente alle vicende di Napoleone Bonaparte e di Giuseppina Beauharnais, il Castello Malmaison venne da quest’ ultima acquistato nella primavera del 1799 e restaurato dagli architetti Percier e Fontaine che riuscirono a trasformare la “Mala Mansion” che in origine, nel IX secolo, era sede di malfattori, in un possedimento reale in grado di rivaleggiare con il Palais des Tuileries. Quando nel 1809 la coppia imperiale si separò, Giuseppina vi si stabilì definitivamente, e continuò l’ opera di abbellimento del palazzo e soprattutto del giardino, importando dalla Persia oltre duecento varietà di rose che si adattarono perfettamente al clima dell’ Ile de France, al punto da dare origine a nuovi cultivar fino ad allora sconosciuti in Europa, quali la Rosa tea e le ibride perenni, “madri” di moltissime delle rose che attualmente popolano rigogliose i giardini di tutto il mondo.

 

Best Gardens' Tours

  direct (mobile) tel.   :  0039.393.2904.948  -   0039.393.0606.950  -  0039.348.3301.291 carlo.acerbi

office – tel. :  0039.06.9835.1116  -  fax : 0039.06.6220.4177  (09.00 am – 20.00 pm)

tel./fax extra: 0039.06.4544.4765  - e.mails :   c.acerbi@tiscali.it   -  lucy.stella@tiscali.it  – glismanager@tiscali.it

 

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'articolo 17 della legge n. 38/2006: "La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero"